Laboratorio e piccola produzione POLYLAB, LAB, AT

POLYLAB - MULTICOLOR DYEING MACHINE
   
Polylab è la macchina ideale per il passaggio dal laboratorio alla produzione. La sua estrema versatilità le permette di essere impiegata sia come macchina da campionatura che come macchina da piccole produzioni. Caratteristica fondamentale e quella di essere in grado di tingere piccole partite di differente colore sempre ottimizzando i rapporti di bagno utilizzati.
Sino a sei colori diversi possono essere tinti nella stessa macchina contemporaneamente seguendo tempistiche e programmi completamente diversi in modo asincrono. In pratica un Polylab è composto da una serie di piccole unità indipendenti accoppiate in modo da poter abbinare uno o più contenitori di tintura in modo totalmente libero. Questa grande libertà di utilizzo deriva dalla particolare costruzione che semplifica notevolmente ogni singola unità operativa.

Caldaiette a rapporto di bagno regolabile
Ogni singolo contenitore di tintura rappresenta un completo circuito idraulico autosufficiente, può essere scelto nella versione con pressurizzazione ad aria o nella versione a pieno bagno con ricircolazione esterna . Il rapporto di bagno può essere regolato liberamente in modo da rendere la macchina il più possibile identica nei suoi parametri operativi alle macchine di produzione il cui risultato vuole essere simulato.

Una pompa totalmente innovativa
In una macchina di piccole dimensioni il comprimere volumi morti rappresentati da tubazioni, pompe, valvolame è di fondamentale importanza per ottenere condizioni operative il più possibile simili alle macchine di grande produzione. Per questo la pompa montata su ogni caldaia Polylab minimizza il contenuto di bagno pur mantenendola capacità di invertire il senso di circolazione del bagno. Offre la possibilità di variazione della portata specifica per chilo di materiale prodotto in modo da simulare sotto tutti i punti di vista l`operatività dei suoi fratelli maggiori in produzione.

Un controllo di nuova generazione
Ogni piccola caldaia è in se stessa una macchina di tintura completa tutti gli effetti; tutte le normali operazioni di tintura industriale vi possono essere riprodotte fedelmente. Il controllo avviene non come in una macchina di tintoria ma effettivamente come in una grande tintoria: una PC supervisore il cui software è simile a quello di un normale supervisore di tintoria è dedicato a controllare in modo totalmente asincrono le piccole unità indipendenti componenti la macchina. Con a disposizione tutte le caratteristiche di un grande sistema di supervisione: visualizzazione grafica, gestione degli storici, programmazione facilitata.

Un sistema di abbinamento senza compromessi

Tutte le caldaie di ogni Polylab possono essere accoppiate nella massima libertà generando macchine di capacità variabile di volta in volta secondo le necessità del cliente; l`operazione di accoppiamento è totalmente automatica e viene gestita attraverso il software di alto livello; anche in questo caso il disegno della macchina minimizza i volumi morti rendendo l`unità utilizzabile con le normali ricette di tintura delle macchine di produzione.

Polylab, una piccola tintoria nel vostro laboratorio.



 LAB  Macchina di tintura multicaldaia

    
LAB è una macchina polivalente disegnata per adeguarsi alle necessità di tintura di piccole partite o campionature di quantità variabile.
Ciò viene ottenuto collegando al flusso di circolazione del bagno due o più caldaiette (fino ad un massimo di sei) ognuna delle quali può contenere quattro rocche di altezza 170 mm. oppure cinque rocche di altezza 145 mm.
LAB è un`alternativa alla più sofisticata Polylab ma in questo caso è possibile tingere un solo colore per volta, pur mantenendo, al variare della capacità utilizzata, un costante rapporto di bagno.
La macchina può tingere qualsiasi fibra essendo disegnata per una massima temperatura di esercizio di 140°C e può essere fornita in due versioni: la macchina a pieno bagno con ricircolazione esterna e pompa statica oppure nella versione a cuscino d`aria.
Applicazioni tipiche sono la preparazione di campionatura o le piccole produzioni di nastri o cerniere avvolte su subbio.


AT MACCHINA DA LABORATORIO  
       
AT è una macchina da laboratorio per la tintura a pressione di una o più rocche, fino ad un massimo di tre a seconda del modello (AT-1, AT-2, AT-3).
La massima temperatura operativa è di 140°C. La macchina può essere fornita sia in versione "fully-flooded" con ricircolazione esterna e pompa statica oppure nella versione con cuscino ad aria. La macchina è completa di tutti gli accessori necessari alla simulazione di una macchina di maggiori dimensioni ed è studiata per la messa a punto delle ricette definitive di produzione.

POLYLAB

ua macchina a sei caldaie

POLYLAB

particolare

POLYLAB

due macchine POLYLAB-6

POLYLAB

un Polylab-2

LAB

due LAB-3

AT

la macchina di tintura rocche da laboratorio AT-3

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK". Info OK