Gyrospin

GYROSPIN

Tutte le centrifughe di produzione POZZI possono essere equipaggiate con il sistema di bilanciamento automatico GYROSPIN.
Questo sofisticato dispositivo è in grado di bilanciare dinamicamente eventuali squilibri presenti nel carico rotante. Infatti, quando vengono caricati materiali sfusi, sacchetti e, soprattutto, fibre in fiocco, accade che la disposizione interna del materiale non risulti perfettamente distribuita. Durante la centrifugazione questa mancanza di bilanciamento nel carico provoca vibrazioni che talvolta raggiungono livelli pericolosi, tanto da provocare l'arresto o il danneggiamento della macchina. Quando il materiale mal si presta ad essere ben distribuito lungo il perimetro del paniere è frequente, infatti, l'impossibilità di completare il ciclo secondo i parametri impostati.
Materiali centrifugati in maniera diversa vanno poi asciugati e qui nascono problemi non indifferenti: se il materiale che entra nella macchina per essere asciugato non è uniformemente umido, il prodotto finale, all'uscita della camera di asciugamento, manterrà la medesima disuniformità, creando importanti problemi alle operazioni seguenti.
Non e’ da sottovalutare inoltre che, a seguito dell’interruzione del ciclo di centrifugazione, rimane sul materiale una quantita’ molto elevata di acqua che determina un notevole incremento dei costi di asciugamento.
GYROSPIN, applicato ad una qualunque centrifuga POZZI, permette di superare in maniera semplice ed elegante questi problemi: dopo che il carico è stato effettuato, anche se questo presenta una scarsa uniformità di distribuzione, la macchina è in grado di portare a termine il suo ciclo di centrifugazione senza problemi.

Sempre in forma
La macchina viene dotata di uno strumento di rilevazione delle accelerazioni radiali, il cui segnale viene elaborato da un microprocessore in grado di quantificare l'eventuale squilibrio e di identificare con precisione la posizione radiale in cui questo squilibrio agisce sul paniere. Questa informazione alimenta un opportuno sistema di generazione di masse mobili che provvede a creare un carico di bilanciamento nella posizione esattamente opposta a quella in cui lo squilibrio è stato segnalato.
Riportata la macchina in condizioni di rotazione perfettamente bilanciata, è possibile continuare la centrifugazione sino alla fine naturale del ciclo, ottenendo in tal modo una perfetta rispondenza del materiale ai parametri voluti. Terminato il ciclo, le masse transitorie, create dal sistema per ottenere il perfetto bilanciamento, verranno eliminate in modo automatico e la macchina sarà pronta per una nuova operazione.

I vantaggi
I vantaggi dell'applicazione di questo sistema sono evidenti: la mancanza di vibrazioni permette alla macchina di completare correttamente il suo ciclo e l'assenza di importanti forze di squilibrio durante la rotazione permette di avere una durata della macchina straordinariamente superiore: non vengono posti in condizioni di stress tutti quei particolari meccanici che ne controllano la rotazione.
La silenziosità dell'operazione risulta accentuata e la mancanza di intervento manuale correttivo permette di risparmiare tempo all'operatore e di aumentare la produttività della macchina.
Il prodotto all'uscita della centrifugazione risulta essere sempre in linea con i parametri necessari al buon funzionamento dei sistemi di asciugamento che, a questo punto, garantiranno la piena rispondenza dei parametri di umidità del prodotto finito e il mantenimento dei costi di asciugamento.

Sicurezza innanzitutto
Non da ultimo va preso in considerazione lo straordinario aumento del livello di sicurezza delle centrifughe equipaggiate con GYROSPIN; tutti coloro a cui è accaduto di essere vicini ad una macchina fortemente squilibrata durante la sua rotazione sanno perfettamente cosa questa affermazione possa implicare.

Intervento "al volo"
Il sistema agisce sulla macchina durante la sua operatività, ovvero mentre le vibrazioni vengono generate: questo significa che il sistema risulta idoneo ad intervenire anche in quei casi in cui lo squilibrio non è presente all'inizio della operazione di centrifugazione, ma risulta da un movimento di frattura del materiale durante l'operazione.

GYROSPIN, tecnologia di autobilanciamento centrifughe


A : Microcontrollore DSP
B : Corpo Centrifuga
C : Carico Squilibrato
D : Posizione di massimo squilibrio
E : Paniere rotante
F : Attuatore equilibratura
G : Masse transitorie
H : Accelerometro
I : Sensore di posizione angolare




Principio di funzionamento
Quando il carico della centrifuga risulta essere squilibrato come in C, l'accelerometro H invia un segnale proporzionale allo squilibrio al microcontrollore A il quale, utilizzando l'informazione fornita dal sensore di posizione I ne calcola l'intensità e la posizione angolare.
Se lo squilibrio supera una soglia minima prefissata, il controllore A interviene sugli attuatori F in modo tale da generare delle masse transitorie controbilancianti e posizionando le stesse nei settori diametralmente opposti alla posizione angolare dello squilibrio stesso. L'entità delle masse equilibranti viene determinata dal microcontrollore A utilizzando un algoritmo adattativo in un loop di controllo a feedback negativo.
Quando la condizione di squilibrio è rientrata in regime di normalità, il controllore continua a mantenere la situazione sotto controllo senza intervenire ulteriormente.

Caratteristiche Tecniche:
  • Sensibilità alle vibrazioni : 0-2,5 G
  • Massimo carico squilibrato ammissibile : Dipendente dal diametro della centrifuga
Allarmi disponibili :
  • Stop centrifuga al superamento di soglia massima
  • Allarme di integrazione velocità
  • Allarme di eccessiva vibrazione asse Z
  • Allarme autodiagnostica sensori
  • Allarme autodiagnostica attuatori
Visualizzazioni :
  • Velocità rotazione paniere
  • Entità di squilibrio
  • Operatività attuatori
Elementi opzionali :
  • Calcolo e visualizzazione della posizione e del peso di riequilibratura per intervento manuale al di fuori del range di azione del sistema automatico
 
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK". Info OK